Il Laboratorio

Fondato nel 2001 da Riccardo Di Donato quale parte integrante dell’insegnamento di Antropologia del Mondo Antico, il Laboratorio si pone in diretta continuazione delle precedenti esperienze maturate nell’ambito dei seminari settimanali svolti in modo congiunto all’interno dei corsi di Storia della Lingua Greca e Antropologia del Mondo Antico negli anni 1984-2001, e specificamente dedicati allo studio di temi antropologici in singole tragedie.

Al suo interno sono stati sviluppati i progetti che hanno proseguito il lavoro avviato sulle carte di Louis Gernet prima e, più di recente, su quelle di Jean-Pierre Vernant, conducendo alla costituzione, ordinamento, e classificazione delle Archives Louis Gernet (ALG) e delle Archives Jean-Pierre Vernant (AJPV). Tale lavoro è stato base di avvio di iniziative scientifiche ed editoriali, quali ad esempio l’organizzazione, nel 2004, di un convegno dal titolo Polivalenza delle immagini: esempi omerici e la pubblicazione degli inediti gernetiani sulla leggenda greca in Polyvalence des images. Testi e frammenti sulla leggenda greca (Pisa 2004), volume inaugurale, presso l’Editore ETS, della collana Anthropoi, che raccoglie studi e materiali di Antropologia Storica del Mondo Antico.

Nell’ambito delle attività del Laboratorio, è stata realizzata la digitalizzazione e pubblicazione su web del patrimonio delle carte contenute negli archivi dei due studiosi francesi, con l’obiettivo di renderne possibile una completa e piena fruizione da parte della comunità scientifica. Lo studio costante su singole tematiche storico-antropologiche, condotto a vari livelli dai singoli membri, ha base di partenza nella lettura diretta delle fonti antiche, con il fine di ricostruire la relazione tra forme di pensiero, forme dell’espressione e forme di società nella loro reciproca oggettivazione entro le opere dei Greci di età arcaica e classica.

Del Laboratorio fanno parte laureati, dottorandi e dottori di ricerca in Letteratura Greca e Antropologia del Mondo Antico. Già incardinato nella Facoltà di Lettere e Filosofia, da settembre 2012 esso è parte del Dipartimento di Filologia Letteratura Linguistica.

Per approfondimenti relativi ai percorsi intellettuali che hanno condotto alla nascita dell’antropologia del mondo antico,  alla definizione del suo statuto epistemologico, e per gli sviluppi più recenti della disciplina, si vedano: – R. Di Donato, Per una antropologia storica del mondo antico, La Nuova Italia, Firenze 1990 – R. Di Donato, Per una storia culturale dell’antico, ETS, Pisa 2013

Verbali