Sonny Wyburgh

Ha conseguito la laurea triennale in Lettere Antiche nel 2015 presso l’Università di Pisa con una memoria di laurea in Letteratura Greca dal titolo IΚΕΤΕΙΑ e AΙΔΟΙΟΙ ΛΟΓΟΙ: Per una proposta ermeneutica delle Supplici eschilee come tragedia dell’αἰδώς redatta sotto la guida del prof. Riccardo Di Donato.

Nel 2019 ha conseguito una laurea magistrale in Filologia e Storia dell’Antichità presso l’Università di Pisa, discutendo una tesi in Antropologia del Mondo Antico dal titolo Genealogie sulla scena. Funzioni del discorso genealogico in Eschilo, sotto la guida del prof. Andrea Taddei (correlatore: prof. Alessandro Grilli).

Attualmente, è dottorando con presso l’Università di Pisa in Scienze dell’Antichità e Archeologia: curriculum antropologico sotto la supervisione del prof. Andrea Taddei. Oggetto della sua ricerca sono i discorsi genealogici presenti nel corpus tragico. Confermando il suo interesse nei confronti della tragedia attica come fenomeno sociale, studia le forme di pensiero genealogico presenti nei testi tragici, con particolare attenzione verso le funzioni di tempo, identità sociale e causazione. Interessato anche alla storia della genealogia come forma espressiva, si interroga sui possibili rapporti tra tragedia e storiografia, convinto dell’importanza decisiva della genealogia e del pensiero genealogico nello sviluppo di una diversa maniera, al contempo razionale e problematica, di intendere il rapporto tra passato e presente ad Atene lungo l’arco del V secolo.

Email:sonnywyburgh(at)gmail.com

Academia